GRUPPO DI LAVORO PER L’INCLUSIONE (G.L.I.)

Il DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTA la Direttiva MIUR del 27.12.2012 “Strumenti di intervento per alunni con bisogni educativi speciali e
organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”;
VISTA la Circolare ministeriale n. 8 del 06/03/2013 - prot. 561 - contenente indicazioni operative sui predetti
strumenti di intervento per alunni BES;
VISTA la Delibera n. 06 della seduta del collegio dei docenti del 1°/09/2016;
ACQUISITA la disponibilità degli interessati;

 DETERMINA

 Il GRUPPO DI LAVORO PER L’INCLUSIONE per l’a.s. 2017/2018 è così composto:

 SEZIONE INFANZIA E PRIMARIA

  • Maria Rosaria Santeramo - DIRIGENTE SCOLASTICO;
  • Clara Vizziello - RESPONSABILE FS AREA 3 - INCLUSIONE - SETTORI INFANZIA E PRIMARIA;
  • Anna Carissimo - REFERENTE DSA SCUOLA PRIMARIA E INFANZIA;
  • TUTTI I DOCENTI DI SOSTEGNO IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA;
  • UN DOCENTE CURRICOLARE PER CIASCUN TEAM SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA.

 SEZIONE SECONDARIA I GRADO

  • Maria Rosaria Santeramo - DIRIGENTE SCOLASTICO;
  • Bruna Bottarini - RESPONSABILE FS AREA 3 - INCLUSIONE - SETTORE SECONDARIA I GRADO;
  • Maria Giuditta Coretti - REFERENTE DSA SCUOLA SECONDARIA I GRADO;
  • TUTTI I DOCENTI DI SOSTEGNO IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA I GRADO;
  •  I DOCENTI COORDINATORI DEI CONSIGLI DI CLASSE.

All’occorrenza il GLI è integrato da risorse specifiche considerate utili (es. operatori ASL, genitori, rappresentanti associazioni, singoli professionisti). Le riunioni del GLI sono convocate dal Dirigente Scolastico e presiedute dal medesimo o dal Coordinatore del GLI. Le deliberazioni sono assunte a maggioranza dei componenti e di ogni seduta è redatto apposito verbale. In relazione alle necessità, il GLI può essere convocato in forma plenaria, con la partecipazione di tutti i componenti; in forma ristretta, ovvero per sezione; in maniera dedicata, con la partecipazione dei quei componenti che si occupano in particolare di un alunno.
Le sessioni di lavoro dei GLHO di progettazione e verifica, condotti con gli operatori ASL, sono equiparati a riunioni del GLI in seduta dedicata.

Al GLI/GLH sono assegnate le seguenti attribuzioni:

  • Rilevazione degli alunni con BES;
  • Raccolta e documentazione degli interventi didattico-educativi posti in essere anche in funzione di azioni di apprendimento organizzativo in rete tra scuole e/o in rapporto con azioni strategiche dell’Amministrazione;
  • Consulenza e supporto ai colleghi sulle strategie/metodologie di gestione delle classi;
  • Rilevazione, monitoraggio, valutazione del livello di inclusività della scuola;
  • Raccolta e coordinamento delle proposte formulate dai singoli GLH operativi sulla base delle effettive esigenze, ai sensi dell’art. 1, comma 605, lettera b, della Legge 296/2006, tradotte in sede di definizione del PEI, come stabilito dall’art. 10 comma 5 della Legge 122/2010;
  • Elaborazione di una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività riferito a tutti gli alunni con BES