L'accessibilità, in informatica, è la capacità di un dispositivo, di un servizio o di una risorsa d'essere fruibile con facilità da una qualsiasi tipologia d'utente.

Il termine è comunemente associato alla possibilità anche per persone con ridotta o impedita capacità sensoriale, motoria, o psichica (ovvero affette da disabilità sia temporanea, sia stabile), di fruire dei sistemi informatici e delle risorse software a disposizione.

Nel web, un sito web accessibile facilita l'accesso ad individui con ogni tipo di software, hardware e disabilità. (fonte Wikipedia)collegamento a sito esterno

L'accessibilità viene definita, in base alla legge n. 4 del 9 gennaio 2004, anche detta "Legge Stanca"collegamento esterno, come: "la capacità dei sistemi informatici, nelle forme e nei limiti consentiti dalle conoscenze tecnologiche, di erogare servizi e fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni, anche da parte di coloro che a causa di disabilità necessitano di tecnologie assistive o configurazioni particolari".

Una serie di caratteristiche tecniche rende il sito dell'Istituto Comprensivo Minozzi - Festa accessibile ed usabile.

Nelle fasi di progettazione e di realizzazione del sito è stata posta la massima cura al rispetto delle caratteristiche di accessibilità e di usabilità, affinché le pagine siano conformi a quanto indicato nel Decreto Ministeriale di attuazione della Legge Stanca collegamento esterno, nel Decreto Ministeriale dell'8 luglio 2005 collegamento esterno e alle linee guida WCAG 2.0 AA previste dallo standard internazionale WAI Web Accessibility Initative, un'iniziativa del consorzio mondiale W3C.collegamento esterno che si occupa di standardizzare la progettazione dei siti web.

Rendere un sito accessibile significa lavorare per la sua evoluzione e il suo miglioramento rimuovendo gli ostacoli che si incontrano lungo il cammino.

L'accessibilità è un processo che continua nel tempo.

Gli strumenti utilizzati per controllare la correttezza formale del codice del sito non ne garantiscono automaticamente l'usabilità e l'accessbilità, per cui è sempre necessario anche un controllo umano.

Nella convinzione che l'obiettivo finale non sia unicamente quello di ottenere bollini e certificazioni dai validatori automatici ma di soddisfare pienamente le esigenze degli utenti, consideriamo fondamentale il loro riscontro al fine di valutare la reale accessibilità del sito.