ATTIVITA' E PROGETTI ANNO SCOLASTICO 2016-2017

CONCERTO DELL'ORCHESTRA

DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO

"P. MINOZZI - N. FESTA"

IN ONORE DI MARIA SS. DELLA BRUNA

Domenica 25 giugno ore 21.00

Piazza Vittorio Veneto

MATERA

Un ringraziamento particolare aAntonio Notarangelo

per il video e le foto della serata

 AMICA FRUTTA

► vedi le altre foto

Il compito autentico "Amica frutta"  delle classi prime della Scuola  Primaria "Minozzi" ha coinvolto i piccoli allievi nell'osservazione dell'arancia vista al microscopio digitale. Sono state stampate immagini viste dal bambino al computer. Questo grazie al laboratorio svolto nell'atelier" paesaggi digitali". Successivamente gli alunni  hanno illustrato e scritto alcune descrizioni sull'arancia. Il terzo step si è concluso presso la fattoria didattica dove hanno realizzato la marmellata di arancia con il confezionamento fatto dai bambini. Il fine è stato egregiamente raggiunto , i piccoli scolari hanno scoperto le preziose proprietà  nutrizionali  per la loro salute.

La Scuola Media Festa in “Mostra”

►vedi le altre foto

Le classi 3A e 3C della Scuola Media “N. Festa”, guidate dal docente di Arte e Immagine, prof. Nisio Lopergolo, a conclusione del loro percorso di studi hanno realizzato alcuni dipinti con colori acrilici  su diversi pannelli in legno affissi lungo i corridoi della scuola; l’interessante lavoro, che ha visto impegnati i ragazzi da gennaio sino al mese di maggio, non solo ha dato loro la possibilità di esprimere il proprio estro artistico ispirandosi ad alcuni autori del ‘900, ma altresì ha dato la possibilità di lasciare una “traccia” del loro importante percorso di crescita nella scuola media.
La presentazione degli elaborati si è svolta stamane, 9 giugno, alla presenza del Dirigente Scolastico, del Dirigente Amministrativo, dei docenti e di alcuni genitori, i quali con interesse hanno seguito la presentazione delle opere a cura di alcuni alunni delle rispettive classi (Michela Bianco, Fabio Fabrizio, Sonia Bruno, Nicolò Fontanarosa e Gabriele Fensore), che hanno manifestato l’orgoglio di avere all’interno dell’Istituto opere d’arte che raccontano una parte della loro vita scolastica.

Presentazione mostra progetto “Archeogiocando”

►vedi le altre foto

Non potevamo concludere in maniera migliore, almeno per quest’anno scolastico, il bellissimo percorso che abbiamo intrapreso con il progetto “Archeogiocando”, con una mostra presso il Museo Archeologico “D. Ridola” nella quale sono stati esposti alcuni elaborati realizzati dai ragazzi delle classi I A e I C Scuola Media dell’I. C. “Minozzi- Festa”. 
L’inaugurazione della mostra si è tenuta il giorno 7 giugno e vi hanno preso parte, oltre alle due classi partecipanti al progetto, anche la Dirigente dell’Istituto Comprensivo, prof.ssa M. R. Santeramo, la responsabile dell’allestimento della mostra, dott.ssa M. A. Carbone e i referenti UISP del progetto.
Sono stati esposti i fumetti, realizzati dai ragazzi, che illustrano le storie che loro stessi hanno ideato ed ambientato in uno dei villaggi neolitici del nostro territorio murgiano.
Attraverso le illustrazioni, i colori, la prospettiva e il montaggio, azioni combinate con grande maestria, i ragazzi hanno creato una certa “temporalità” nelle loro opere, proiettando l’osservatore in un passato assai remoto.
Oltre ai disegni, nella sala espositiva campeggia il bellissimo mosaico in terracotta decorata, raffigurante il logo del progetto “Archeogiocando”, sempre realizzato dai nostri piccoli artisti.

La mostra, con ingresso gratuito, sarà aperta fino al giorno 7 luglio.      

PLAY:SUONARE O GIOCARE? 

►vedi le altre foto

 

Il laboratorio musicale "PLAY:SUONARE O GIOCARE?" rivolto agli allievi delle classi terze, quarte e quinte della Scuola Primaria dei plessi Minozzi e Cappelluti è giunto al termine. Ringraziamo il Docente referente Prof. Filippo Carretta. le maestre e tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita del Progetto. L'obiettivo è stato quello di educare i bambini "alla musica" con la musica stessa, potenziare le capacità immaginative e creative, stimolare il processo di concentrazione , di memoria di autocontrollo e soprattutto crescere in loro l'autostima  tra suoni, ritmi, melodie ed armonie. Una vera avventura sonora.

PROGETTO CONTINUITA' "BOSCO MAGICO"

A SCUOLA DI MAGIA

►vedi le altre foto

 

I bambini della Scuola dell'Infanzia e gli alunni della Scuola Primaria di Cappelluti, presso l'Auditorium di Cristo Re , giovedì 1° giugno 2017, hanno messo in scena lo spettacolo colmo di magie ed incantesimi il  "Bosco Magico" nell'ambito del Progetto di Continuità.

Progetto "Memorie d’acqua"-

classe 3B Secondaria di I grado

►vedi le foto


Il percorso  formativo,  progettato  in  partnership  con  il  Comitato  nazionale  Giovani  UNESCO Regione Basilicata è giunto al termine. I ragazzi attraverso l’osservazione e la conoscenza del sistema di raccolta delle acque, declinato in tutta la Regione, hanno realizzato, come prodotto finale, elaborati scritti e giochi di percorsi ambientali.

CONCORSO LETTERARIO "PREMIO GIUSEPPE PONTIGGIA"
VI EDIZIONE 2016-2017



I ragazzi della classe 3A della  Scuola Secondaria di I grado Nicola Festa, Erica Bocchi, Lucia Paolicelli, Sara Fontanarosa, Martina Tataranni, coordinati dalla prof.ssa Maria Bruna Panico, sono fieri di comunicare la conquista del 3° posto al Concorso Letterario "Premio Giuseppe Pontiggia" Aias Bologna Onlus con il racconto breve realizzato sul tema " Voi dovete vivere giorno per giorno , non dovete pensare ossessivamente al futuro.    Sarà un'esperienza durissima, eppure non la deprecherete.Ne uscirete migliorati.Questi bambini nascono due volte. Devono imparare a muoversi in un mondo che la prima nascita ha reso più difficile. La seconda dipende da voi, da quello che saprete dare".

La cultura è strumento di integrazione, emancipazione e autoaffermazione.

 

INCONTRO CON L'AUTRICE ERMINIA DELL'ORO

vedi le altre foto

Grande entusiasmo per gli alunni delle classi II e III della Scuola Primaria Minozzi che hanno incontrato la scrittrice eritrea di ascendenza italiana Erminia Dell'Oro.

Tante le domande da parte dei bambini che con emozione ed entusiasmo hanno rivolto all'autrice. Erminia Dell'oro che con simpatia e disponibilità ha risposto a tutte le loro curiosità sottolineando che " scrivere per i bambini e renderli protagonisti contribuisce a promuovere un complicato tema tra lettori non abituati ad esso..."

Una giornata ricca di giovialità e commozione.


A Matera la festa conclusiva del progetto “Archeogiocando”

GIORNALISTI PER UN GIORNO    

 Il 12 aprile 2017 a Chianciano Terme gli alunni della classe 5^ B dell'anno scorso, della Scuola Primaria  Padre Giovanni  Minozzi, sono stati premiati per aver partecipato al concorso :"Giornalista per un giorno".

L'insegnante Anna Cifarelli ritira il premio e si complimenta con i suoi alunni per il meritato riconoscimento e per l'impegno profuso.

vedi le foto

PROGETTO -  DISLESSIA AMICA


Il nostro Istituto scolastico ha partecipato al percorso formativo e-learning rivolto al personale docente, la cui finalità è di ampliare le conoscenze metodologiche, didattiche, operative e organizzative necessarie a rendere la Scuola realmente inclusiva per gli alunni con DSA. L’Istituto Comprensivo Minozzi - Festa ha conseguito la certificazione di Scuola Amica della Dislessia. Tale iniziativa è parte integrante del progetto nazionale “Dislessia Amica”, realizzato dalla Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM e di intesa con il MIUR. Il progetto Dislessia Amica nasce da oltre un anno di ricerca e applicazione sul campo all'interno del territorio nazionale in 30 scuole.Il percorso ha avuto una durata di  40 ore e ad ha riguardato le seguenti tematiche:

MODULO 1: Competenze organizzative e gestionali della Scuola
MODULO 2: Competenze osservative dei docenti per la progettazione efficace del PDP
MODULO 3: Competenze metodologiche e didattiche
MODULO 4: Competenze valutative

L'attestato è stato riconosciuto solo alle scuole i cui docenti hanno superato le prove strutturate di ogni modulo nell'arco di massimo 3 mesi di tempo e di 3 tentativi totali di errore.


GIORNATA SULLA CONSAPEVOLEZZA DELL'AUTISMO
INTEGRAZIONE DELL'ALUNNO AUTISTICO A SCUOLA
2 APRILE 2017
“SAPERE COSA FARE”

L’Associazione culturale ABAbas, da tempo impegnata nell’integrazione del bambino autistico con le tecniche dell’A.B.A. (Applied Behavior Analysis), in collaborazione con l’Istituto Comprensivo G. MINOZZI - N. FESTA, organizza un intervento formativo per docenti e allievi dedicato all’autismo.

Si svolgerà il 2 aprile, in occasione della GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA DELL’AUTISMO, per stimolare la riflessione di tutta la comunità scolastica su una patologia di cui, spesso, si ha una immagine stereotipata. 

Sarà un percorso di conoscenza e di testimonianza e costituirà l’occasione per sottolineare l’importanza del rispetto per ogni persona, valorizzando ciò che di positivo, bello, significativo ognuno porta dentro di sé, affinché diventi motivo di autentica accoglienza e attenzione per l’altro.

La consapevolezza e l’impegno di tutti - genitori, studenti, docenti - sono indispensabili per migliorare la qualità dell’inclusione scolastica. 

clicca per scaricare il programma del corso             

la scheda di partecipazione

 

SPORT DI CLASSE

Nell'ambito del progetto si sono svolti, nella Scuola Primaria Cappelluti, I Giochi di primavera, una vera e propria festa dello Sport, un'occasione per stimolare la riflessione dei ragazzi sui valori educativi dello Sport : LEALTÀ, ONESTÀ, AMICIZIA, RISPETTO.

GIORNATE  FAI DI PRIMAVERA 2017.

MATERA SI APRE AI VISITATORI

I prossimi 25 e 26 Marzo tornano le tanto attese “Giornate FAI di Primavera”, organizzate dal Fondo Ambiente Italiano, la fondazione senza scopo di lucro che dal 1975 tutela e valorizza il patrimonio artistico e paesaggistico italiano. Le Giornate FAI di Primavera sono l’occasione in cui si aprono in esclusiva le porte di innumerevoli beni e luoghi d’Italia; Nella nostra città i ragazzi delle classi III B e III C della Scuola Secondaria di I grado della N.Festa coadiuvati dalle insegnanti Maria Luisa Montemurro, Lilly Vadalà e Ornella Altamura, diventeranno degli Apprendisti Ciceroni presentando La Chiesa di San Giovanni Battista in Via San Biagio, una tra le più belle chiese presenti a Matera, oltre che essere la prima costruita al di fuori delle antiche mura della città e dei Sassi.

 

Orario per le visite: sabato e domenica dalle ore 9.30  alle ore 13.30,  pomeriggio dalle ore h. 14.30  alle ore 17.30. 

In occasione delle giornate Fai di primavera di sabato 25 e domenica 26 marzo 2017 saranno installate qrcode/storie "Il suono della clava" , in giro per il centro di Matera realizzate dalla classe 3D della Scuola Secondaria di I grado Nicola Festa coordinati dalla prof.ssa Tina Santochirico all'interno del progetto L'Acqua fa Scuola" durante l'anno scolastico 2015/2016.
 

WOMENS FICTION FESTIVAL:

QUANDO LA SCRITTURA CREATIVA DIVENTA IL

PIU' PAZZESCO E IL PIU' DIVERTENTE DEI SUPERPOTERI

Il 23 e il 24 marzo 2017 approderà a Matera il Centro Formazione Supereroi di Milano. Edoardo Brugnatelli e Francesco Gungui (due delle colonne portanti del CFS) condurranno infatti quattro laboratori di scrittura destinati ad alcune classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado, nella convinzione che “scrivere è il più pazzesco e il più divertente dei superpoteri. Serve a migliorare la fiducia nei propri mezzi, il rispetto per se stessi e le capacità comunicative”. I laboratori si svolgeranno in classe e saranno condotti da Edoardo Brugnatelli, editor Mondadori e direttore editoriale della piattaforma di social reading Anobii, e da Francesco Gungui, editor e scrittore tra i più conosciuti della narrativa per ragazzi e giovani, autore di Mi piaci così, venduto in numerosi paesi, e della trilogia dei Canti delle Terre Divise: Inferno, Purgatorio e Paradiso.I testi prodotti verranno raccolti e impaginati per essere pubblicati in un libro che verrà presentato in occasione del Women’s  Fiction Festival in programma a Matera dal 28 al 30 settembre 2017... continua

 

PREMIAZIONE XIII EDIZIONE PLAY ENERGY

La classe 3D a tempo prolungato della Scuola Secondaria di I grado Nicola Festa, dello scorso anno scolastico, guidata dall'insegnante Assunta D'Elia ha partecipato alla XIII edizione del concorso “PlayEnergy”, un progetto ludico-educativo promosso da Enel dedicato al mondo delle scuole nazionali ed estere con l’obiettivo di informare e coinvolgere i giovani sui temi dell’energia e della tutela dell’ambiente. Le attività svolte durante l'anno scolastico 2015/2016 hanno avuto come obiettivo quello di stimolare nei ragazzi la consapevolezza del valore e dell’importanza delle scelte energetiche necessarie allo sviluppo del Paese facendo  accrescere in loro la consapevolezza e la responsabilità sulle tematiche ambientali e sul risparmio energetico. 

Nella giornata di oggi, 20 febbraio 2017,  è arrivata una comunicazione alla nostra scuola, i ragazzi  hanno vinto il concorso nazionale “Play Energy” 2015-2016, per la Categoria Scuola Secondaria di I grado della regione Basilicata e Martedì 7 marzo 2017, presso l'Auditorium della Centrale Termoelettrica Enel “Federico II” di Brindisi, riceveranno il premio dalle Autorità e dai Rappresentanti dell'Ufficio Scolastico Provinciale.

Complimenti ai nostri ex alunni e alla Prof.ssa Assunta D'Elia
 

PROGETTO NEW PAPER GAME

LA SCUOLA IN PRIMA PAGINA


Come ogni anno la Gazzetta del Mezzogiorno, quotidiano diffuso a livello nazionale, diventa un palcoscenico importantissimo per gli articoli realizzati dai nostri ragazzi della Scuola Secondaria di I grado Nicola Festa in occasione del progetto New Paper Game.

Il Progetto prevede, oltre la presenza degli alunni, la partecipazione degli insegnanti interni e di un esperto esterno, un giornalista iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti, nella persona di Enzo Fontanarosa che qui ringraziamo pubblicamente per il prezioso sostegno e contributo all’iniziativa.

 

INAUGURAZIONE SALA DI LETTURA  

SCUOLA DELL'INFANZIA CAPPELLUTI  

 

PROGETTO "THE WATER CYCLE"

CLASSE III A SCUOLA PRIMARIA CAPPELLUTI

Progetto interdisciplinare realizzato dagli alunni della classe III A della Scuola Primaria del plesso Cappelluti. Il Progetto spiega praticamente il ciclo dell'acqua in lingua inglese usando la metodologia didattica CLIL= CONTENT  LANGUAGE INTEGRATED LEARNING.

guarda il video► 

SAGGI FINALI CLASSI AD INDIRIZZO MUSICALE

ORCHESTRA DELLA SCUOLA MEDIA NICOLA FESTA

►vedi alcuni momenti del concerto:

classi prime    classi seconde e terze

Con il saggio degli allievi delle classi ad indirizzo musicale e dell’Orchestra della Scuola media Nicola Festa , che si è tenuto ieri, giovedì 8 giugno presso l’Auditorium “Gervasio", non è ancora calato il sipario sul programma di manifestazioni culturali e musicali dell’anno scolastico perchè i nostri ragazzi si esibiranno ulteriorermente il 25 giugno sulla cassa armonica di Piazza Vittorio Veneto in onore dei festeggiamenti di Maria SS. della Bruna. Vario è stato il programma della serata e per la prima volta si sono esibiti nell'Orchestra gli alunni delle classi prime. Un viaggio musicale ricco di armonie e melodie intrecciate tra loro, i complimenti vanno non solo ai ragazzi, che sono stati bravissimi ma anche ai loro docenti, che nomino volentieri in ordine alfabetico: Natalia Bonello, Raffaele Esposto, Rocco Ferrara, Alberico Larato, Cosimo Maragno,Tiziana Pisciotta,Ornella Ruzzi, Andrea Salvato,Felice Tamborrino, e il maestro Antonio Bollettieri che ha realizzato anche gli arrangiamenti. Durante la serata sono stati consegnati ai ragazzi gli attestati di partecipazione alla IX Rassegna Musicale "Armonizziamoci" svoltasi a Sant'Arcangelo il 30 maggio. In tale occasione alcuni giovani musicisti hanno avuto l'onore di essere diretti dal maestro Simone Genuini Direttore della JUNIORCHESTRA dell’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

PROGETTO SPORT DI CLASSE

►vedi le altre foto

Si è svolta questa mattina presso la Scuola Primaria Cappelluti la Manifestazione Finale che ha visto tutte le classi coinvolte in giochi e attività basati sui valori del Fair Play del rispetto e della lealtà.

PROGETTO ENGLISH LAB

►vedi le altre foto


Anche quest'anno la fantastica avventura "English Lab" è giunta al termine grazie ad un tutor eccezionale che ha rapito i ragazzi con la sua bravura e simpatia,  Mattew Waterhouse,  ed ai nostri docenti di Lingua Inglese Maria Caione, Rosa Nobile e Memi Di Troia. Ci Rivediamo il prossimo anno scolastico!

4° CONCORSO LETTERARIO "POETI IN FESTA"

 ►vedi le foto

Il giorno 29 Maggio alle ore 16,30 presso la Sala Levi di Palazzo Lanfranchi gli alunni delle classi 1A e 1B della Scuola Primaria di Cappelluti hanno ricevuto il premio speciale fuori concorso per gli elaborati scritti in onore di Maria SS. della Bruna.

 II EDIZIONE DELL'HISTORY E FUN FESTIVAL 

►vedi le altre foto

Lunedì 8 maggio si è svolta la II edizione dell'history e fun festival  organizzato dalle classi II E e III A della Scuola Secondaria di I grado  Minozzi - Festa con l'associazione giallosassi.

I ragazzi nel ruolo di commissari, reporter e personaggi hanno accolto alcune classi delle Scuole Medie di Andria, Palazzo San Gervasio e Cancellara conducendole nelle 10 tappe dell'urbane game alla ricerca della soluzione del giallo riguardante la carcerazione di Rocco Scotellaro, in un percorso storico in cui la storia locale si intreccia con quella nazionale e internazionale del secondo dopoguerra. 

FESTA FINALE PROGETTO ARCHEOGIOCANDO

SABATO 6 MAGGIO DALLE ORE 9,30

PRESSO MADONNA DELLE VERGINI

 

 

I LIBRI SBOCCIANO IN MAGGIO

Oggi 23 Aprile inizia  "Il Maggio dei Libri 2017" , il nostro Istituto Comprensivo partecipa, anche quest'anno, con grande entusiasmo.

CODERDOJO A SCUOLA (link interno)

        vedi le foto

 Il 07 Aprile dalle ore 15.00 si terrà all'interno della Scuola Primaria Minozzi in Via Lucana 190 l'evento di rilancio del Club CoderDojo Matera. Il coordinamento è a cura del neo Champion del Club di Matera Angelo Venezia, insieme alle docenti dell'IC Minozzi - Festa e in particolare a cura dell'AD Ornella Altamura , delle insegnanti Marilena Antonicelli, Domenico Casamassima, Pina Bianchi e Simona Quarta. Per questo evento vengono da Lecce il Champion del Club CoderDojo Lecce , Piersoft Paolicelli, coordinatore regionale per la CodeWeek e Gabriella Maggiulli Mentore specializzata per la Scuola dell'Infanzia per solidarietà con il rilancio del Club di Matera.

I BAMBINI E IL MAESTRO.

OMAGGIO A KENGIRO AZUMA

Per ricordare Kengiro Azuma [Yamagata 12 marzo 1926 - Milano 15 ottobre 2016] Il grande scultore giapponese amico dei bambini in occasione del suo compleanno le maestre e i bambini dell’Istituto Comprensivo “Padre Giovanni Minozzi - Nicola Festa” insieme ai bambini della stessa scuola che hanno partecipato ai laboratori con Azuma nel 2011 e nel 2013 che adesso frequentano la Scuola primaria e secondaria dello stesso plesso hanno ripercorso i momenti vissuti a scuola con il Maestro e confrontato emozioni, idee, conoscenze e competenze di ieri e di oggi.

 ►leggi Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

 

 LE MANI IN PASTA

Mattinata diversa dal solito trascorsa dalle classi 4A e 4B del plesso Cappelluti insieme alle insegnanti e alla tirocinante per realizzare una gustosa e semplice ricetta "al salame di cioccolato" 

I bambini hanno messo le " mani in pasta " con grande entusiasmo ed allegria, gustando con soddisfazione il prodotto finale del loro lavoro  

PER NON DIMENTICARE...

Le classi III A e III E, insieme agli alunni della classe terza di chitarra,della Scuola Secondaria di I grado,  coordinati dalla prof.ssa Lemma e dal prof Larato, hanno ricordato la Shoah con la lettura di alcuni passi di letteratura classici e contemporanei, l'accompagnamento musicale di brani della tradizione ebraica e di colonne sonore tratte dai film sull'Olocausto e lo sfondo di fotografie del campo di concentramento di Sachsenausen, vicino Berlino hanno reso la giornata ancora più suggestiva portando i ragazzi ad una profonda riflessione.

 

INCONTRO CON LO SCRITTORE FRANCESCO D'ADAMO

I ragazzi della Secondaria Nicola Festa hanno incontrato, stamane, il noto scrittore italiano Francesco D’Adamo che ha presentato il suo ultimo capolavoro  per ragazzi:  “Dalla parte sbagliata" la speranza dopo Iqbal. Nel suo nuovo romanzo l'autore ci porta a seguire, a dieci anni dalla morte di Iqbal, le vite di Fatima e Maria, due ragazze ventenni con destini diversi, una, Fatima, emigrata in Italia, lavora come domestica e vive sradicata in una terra che non l'accoglie, l'altra, Maria, rimasta in Pakistan, continua la lotta per i diritti scontrandosi con lo sfruttamento economico e con il fondamentalismo. Entrambe si troveranno ad affrontare  un viaggio parallelo fatto di ingiustizia e schiavismo, ma ciò non impedirà alle due ragazze di reagire, di ribellarsi e lottare con  coraggio e tenacia, la stessa tenacia e lo stesso coraggio che appartiene alle nuove generazioni che non si arrendono e continuano ogni giorno a lottare.

ACCOGLIENZA STUDENTI DELLA CITTÀ DI AMATRICE E RIETI

L'abbraccio della Nicola Festa ha riscaldato il cuore dei ragazzi di Amatrice e Rieti, accolti al Comune di Matera ed accompagnati in giro per la città dalle Piccole Guide. Come segno di amicizia è stato donato loro il libro "Matera si racconta", la Guida scritta dai Ragazzi per i Ragazzi. Tra una passeggiata insieme e i tanti dolci preparati dai genitori e dai docenti si è vissuta una giornata indimenticabile.

ALLA MINOZZI CI SI PRENDE CURA ANCHE

DI UN PICCOLO FALCO GRILLAIO !!!

 

A soli 16 giorni il giovane esemplare di Falco Grillaio ha vissuto una strana disavventura, conclusasi felicemente grazie al tempestivo intervento di mani amorevoli nell’Istituto Comprensivo “Minozzi-Festa”.
Rimasto incastrato nella grondaia adiacente all’ingresso della Scuola dell’Infanzia, è stato subito notato dalla DSGA Tina Nicoletti, attenta ad ogni aspetto della vita della nostra scuola.
Accantonate pratiche e mail istituzionali, tutti sono stati allertati e coinvolti nelle operazioni di salvataggio: da anni la nostra scuola realizza, infatti, progetti a stretto contatto con l’Ente Parco della Murgia, a testimonianza del grande rispetto ed amore per il nostro Territorio e la Natura, tanto da ospitare sul tetto dell’edificio di via Lucana molti nidi artificiali per accogliere i Falchi Grillai.
Il prode Maurizio Pascucci, colonna portante del reparto di segreteria, tra mille telefonate scopre purtroppo che la Provincia non effettua più il servizio di recupero come in passato e la Guardia Forestale non ha pattuglie disponibili per una tale operazione.
La sorte è, però, dalla parte del giovane falchetto: Maurizio, infatti, riesce a contattare il C.R.A.S di Calciano, l’unico ancora aperto, riuscendo ad avere il contatto del responsabile di Matera, Matteo Visceglia.  I suoi collaboratori, intervenuti tempestivamente, riescono così a salvare il piccoletto di soli 16 giorni, dotato anche dell’anello per il monitoraggio.
Tutto è bene ciò che finisce bene…in una scuola dal cuore tenero, che si prende cura di ogni essere vivente! 
 

  Il nostro Istituto Comprensivo aderisce alla terza edizione di “Libriamoci”.

 Dal 24 al 29 ottobre 2016 molte le attività dedicate al piacere della lettura

 

 

 

 A British school? No, Nicola Festa !

Year 2 children at "N.Festa" experienced the school uniform for one day. Like many students in England,Australia and America, they wore a shirt, a tie and a blazer. Everyone had fun and enjoyed the unusual clothes, while learning new vocabulary and practising communication skills (clothes / talking about clothes ).

"PROGETTO ARCHEOGIOCANDO"

CLASSI 1A - 1C SECONDARIA I GRADO NICOLA FESTA

Un progetto, a livello Nazionale, ideato e organizzato dall’associazione “Uisp” (Unione Italiana Sport Per tutti), Comitato di Matera, con lo scopo di stimolare nei ragazzi una motivazione personale verso la fruizione del ricco patrimonio culturale della nostra città

Museo archeologico “D .Ridola” di Matera  attività di laboratorio sperimentali - percorso formativo condotto dalla dott.ssa A. Carbone, responsabile del servizio educativo del Museo, attraverso la presentazione dei numerosi reperti risalenti al Neolitico (periodo più recente dell’Età della Pietra) e ritrovati nel nostro territorio, in particolare in contrada Trasanello, Murgia Timone e Serra D’Alto, i ragazzi hanno “giocato” con gli esperti UISP andando alla ricerca, tra i diversi reperti presenti all’interno del Museo, di oggetti ed alimenti “intrusi”, totalmente estranei al periodo nel quale hanno vissuto i nostri “Amici” dell’Età della Pietra.

 

Villaggio trincerato di Murgia Timone. Sorridenti, ma un po’ infreddoliti, i ragazzi hanno partecipato a giochi e laboratori, questi ultimi svolti al chiuso, nella sede del CEA, concludendo l’interessante mattinata con il gioco “La linea del tempo umana”, sfidando con coraggio il vento freddo di tramontana!